La scienza dei dati è apparentemente la professione più afosa del 21° secolo. Nell’attuale mondo all’avanguardia, tutti hanno indirizzi di spremere, che devono essere replicati da “dati enormi“. Dalle organizzazioni alle associazioni senza scopo di lucro alle istituzioni governative, c’è una misura apparentemente illimitata di dati che possono essere organizzati, tradotti e applicati per un’ampia gamma di scopi.

Trovare le risposte corrette, sia come sia, può essere un vero e proprio test.

Con quale metodo un’azienda può ordinare attraverso l’ottenimento di informazioni per fare un piano di esposizione? In quale veste gli uffici governativi possono utilizzare esempi di comportamento per fare esercizi di disegno in rete? Con quale metodo un ente non profit può utilizzare al meglio il proprio piano di spesa pubblicitaria accessibile per migliorare ulteriormente le proprie attività potenziali?

Tutto si riduce ai ricercatori di dati.

Dal momento che ci sono solo molti dati che l’individuo normale può elaborare e utilizzare, i ricercatori dell’informazione sono pronti ad accumulare, ordinare e sezionare i dati, aiutando gli individui di ogni settore e di ogni parte della popolazione.

I ricercatori dell’informazione provengono da una vasta gamma di fondazioni istruttive, ma la maggior parte di loro avrà un tutoraggio specializzato o simili. Le lauree in scienze dell’informazione comprendono un’ampia gamma di specializzazioni in informatica, ma potrebbero anche includere regioni di matematica e approfondimenti. La preparazione in un’attività o in un comportamento umano è inoltre normale, il che supporta fini sempre più precisi nel loro lavoro.

C’è un’ampia misura di dati, e c’è una misura quasi interminabile di impieghi per i ricercatori di dati. Nel caso in cui si rimanga affascinati da questo affascinante lavoro, a quel punto dovremmo indagare la vocazione nel suo complesso. Indagare su ciò che fanno, su chi servono e sulle attitudini che hanno per occuparsi del business.

Che cos’è il ricercatore di dati?

La scienza dei dati è un campo complesso e regolarmente confuso, e comprende molte abilità diverse che rendono la caratterizzazione della chiamata una battaglia coerente.

In sostanza, un ricercatore di dati è qualcuno che assembla ed esamina con l’obiettivo di arrivare ad una risoluzione. Lo fa attraverso una vasta gamma di procedure. Può visualizzare le informazioni in un’impostazione visiva, che spesso viene chiamata “immagine dei dati”, consentendo al cliente di cercare esempi chiari che non sarebbero osservabili se i dati fossero esposti in numeri interi su un foglio di calcolo. Spesso eseguono calcoli a spinta profonda che vengono utilizzati per decidere gli esempi e portano i dati da una dispersione di numeri e dettagli a qualcosa che può essere utile per un’azienda o un’associazione. Al suo centro, la scienza dell’informazione è l’atto di cercare l’importanza nelle misure di massa dei dati.

Che ne dite di dare un’occhiata a un caso davvero normale di un ricercatore di dati nella vita reale? Forse un’azienda significativa, dichiarare un’organizzazione wireless, ha bisogno di rendersi conto di ciò che i clienti attuali sono destinati a cambiare le amministrazioni al loro rivale. Possono procurarsi un ricercatore di dati che può dare un’occhiata a un gran numero di informazioni diverse (o tanto più esplicitamente, fare un calcolo per dare un’occhiata a un gran numero di informazioni) identificate con i clienti precedenti. Possono scoprire che i clienti che utilizzano una specifica misura della capacità di trasferimento dati sono destinati ad andarsene, o che i clienti che sono stati accoppiati e di età compresa tra i 35 e i 45 anni sono destinati a cambiare trasportatore. L’organizzazione di telefonia mobile sarebbe quindi in grado di modificare la propria strategia testata sul campo o gli sforzi pubblicitari per attirare e trattenere questi clienti.

I clienti di Netflix vedono un caso certificabile di informazioni che i dirigenti vedono nella vita reale ogni volta che arrivano al loro record. L’amministrazione di video spilling ha un programma che ha lo scopo di darvi delle raccomandazioni che soddisferanno al meglio le vostre inclinazioni. Utilizzando i dati della vostra storia di sondaggi passati, un calcolo vi fornisce proposte di spettacoli che potreste apprezzare. Questo si trova anche in amministrazioni come Pandora con la loro approvazione e disapprovazione delle catture, e da Amazon, con le loro proposte di acquisto.

La scienza dei dati contro le misure

La scienza dei dati non deve essere confusa con le misurazioni. Nonostante il fatto che questi due territori uniscano attitudini comparabili e offrano obiettivi condivisi (come l’utilizzo di molti dati per arrivare alle risoluzioni), sono speciali in un’angolazione chiara. La scienza dell’informazione, che è un campo più fresco, è vigorosamente fondata sull’utilizzo dei PC e sull’innovazione. Essa arriva ai dati da enormi database, utilizza il codice per controllare le informazioni e immagina i numeri in un’organizzazione avanzata.

Le misurazioni, poi, ancora una volta, per la maggior parte, utilizzano speculazioni di set up e si concentrano maggiormente sulle prove teoriche. Si tratta di un ordine sempre più convenzionale che, da un punto di vista espansivo, è cambiato minimamente nel corso degli ultimi 100 anni o più, mentre la scienza dei dati si è fondamentalmente sviluppata con il crescente utilizzo dei PC.

Chi è un Candidato Decente?

Quali sono le migliori qualità di un ricercatore di dati? Come si può decidere se si dispone del materiale grezzo necessario per una lunga professione nel campo della scienza dell’informazione? Ci sono numerosi attributi unici nel loro genere che si applicano alla scienza dell’informazione, quindi è presumibile che tu abbia almeno una di queste capacità.

Soprattutto, si dovrebbe avere un carattere curioso che guida una costante ricerca dell’apprendimento. Ci sono un numero così significativo di zone, quindi numerose informazioni da esaminare, che un ricercatore di dati deve avere un interesse inalienabile che spinge il suo bisogno di scoprire le risposte.

Anche voi avrete bisogno di una solida capacità per l’associazione. Come abbiamo detto prima, ci sono un numero enorme di potenziali focolai d’informazione, per cui è fondamentale tenere ognuno di essi utilmente nascosto nel proprio piccolo angolo, e garantire che i dati siano ordinati in modo valido. La grande associazione vi aiuterà a raggiungere le giuste risoluzioni verso la fine del vostro lavoro.

Probabilmente scoprirete che questa via vocazionale può essere una volta ogni tanto traboccante di insoddisfazione, per cui una generosa porzione di tenacia è qualcosa per cui vale la pena essere grati. Nel momento in cui le circostanze diventano difficili e sembra che non ci possa essere una risposta al problema in alcun modo, forma o forma, un grande ricercatore di dati continuerà a rinnovare, rianalizzare e far funzionare le informazioni nelle aspettative che un altro punto di vista richieda un minuto di “Aha!

Attributi diversi, simili all’immaginazione, la solida capacità di rimanere concentrati, e un’intensa e tenera cura amorevole, vi aiuteranno a trasformarvi in un ricercatore di dati.