Ci sono due errori che spesso si ritorcono contro di loro quando si scoprono i test teorici – i falsi positivi e i falsi negativi, in realtà allusiti come errore di tipo I e errore di tipo II separatamente.

Fin dall’inizio non sono stato un grande appassionato delle idee, non riuscivo a capire come potessero essere utili. Ma, coerentemente, ho iniziato ad avere un cuore diverso. Più comprendevo e sperimentavo questi errori, più essi cominciavano a darmi energia e ad intrigarmi. Vedere le loro vere applicazioni e i loro utilizzi mi ha aiutato a passare da una sostituta non interessata a un’educatrice entusiasta.

Hai presente quegli educatori che parlano velocemente di un argomento che nessuno capisce o di cui nessuno ha bisogno per capirlo? Meglio crederci, questo sono io adesso! Inoltre, è straordinario, quindi ho bisogno di portarvi al mio grado di energia con questo articolo, dandovi come questi due sbruffoni hanno con i piedi per terra suggerimenti in vari e affascinanti ambienti genuini. A quel punto, idealmente, sulla scia della comprensione, vi formicolerete per illuminare i vostri amici e la vostra famiglia su falsi positivi e falsi negativi. Buon per loro!

Exclaimer: Questo articolo non è qui per mostrarvi come riconoscere i due. Nel caso in cui vogliate capire come farlo, ho fatto un video esplicativo al riguardo.

Fare delle gaffe il tuo compagno.

Quale errore diresti che è sempre più genuino?

Un falso positivo (errore di tipo I) – quando si respinge una vera speculazione non valida – o un falso negativo (errore di tipo II) – quando si riconosce una falsa teoria non valida?

Ho letto in numerosi spot che la risposta a questa inchiesta è: un falso positivo. Non accetto che sia valida al 100%.

La migliore metodologia logica possibile è quella di plasmare una teoria non valida in modo tale da farti tentare di scartarla, dandomi un risultato positivo. In questo senso, supponiamo che io abbia bisogno di verificare se questo specifico articolo è superiore a qualsiasi cosa la normale dei diversi articoli che ho postato.

Alla luce di ciò, la speculazione non valida che sceglierò è la seguente:

“Le occasioni in cui il mio articolo viene esaminato saranno inferiori o equivalenti al numero di articoli comparativi che ho pubblicato”.

Nella remota possibilità che io respinga la teoria non valida, questo implica una di due cose.

1. Questo articolo ha funzionato meglio del previsto – Fantastico! Ecco il mio risultato positivo.

2. 2. Ho fatto una specie di errore. 3. Ho respinto una speculazione non valida che era valida. 3. Il mio test ha indicato che mi sono comportato meglio del previsto, ma in realtà non è così. 3. Ho ottenuto un falso positivo.

In effetti, qui il mio falso positivo ha un risultato terribile, penserei inevitabilmente che il mio articolo è superiore a qualsiasi cosa sia e da quel momento in poi comporre ogni mio articolo in uno stile simile, danneggiando finalmente il traffico del mio blog. Questo non influenzerà in modo negativo la mia vocazione e la mia fiducia.

Non si dovrebbe dire qualcosa sul falso negativo?

Questo succederebbe se, a dire il vero, questo articolo fosse un artful culmine della composizione di un blog, ma il mio test mi dice che non è nemmeno nella media. Ovviamente, non mi sforzerò di comporre articoli in questo stile in nessun momento del prossimo futuro. Nonostante ciò, sono un individuo determinato che trae vantaggio dai suoi “pasticci”, per cui, essendo tutte le cose uguali, tentano di realizzare sistemi diversi e, plausibilmente, di realizzare composizioni sorprendentemente migliori.

Questo non è il miglior risultato, potrei aver fatto un pasticcio, ma non è neanche lontanamente un brutto colpo come il falso positivo.

Attualmente, questo è il punto in cui la circostanza più evidente e terribile è il falso positivo, in ogni caso, una realtà fondamentale è che ho espresso la teoria non valida con un particolare obiettivo in mente. Se avessi scambiato le speculazioni non valide ed elettive, anche gli errori sarebbero stati scambiati.

Dammi la possibilità di mostrartelo.

La mia nuova speculazione non valida:

“Le occasioni in cui il mio articolo viene sfogliato saranno più del numero di articoli comparabili che ho pubblicato”.

In una falsa circostanza positiva, respingerei una teoria non valida che è valida. Così, il test dimostrerebbe che il mio showtopper è davvero giusto o più deplorevole. Tenete a mente questa espressione? Era il falso negativo del modello precedente.

Ciò dimostra che i due errori sono negoziabili. In questo modo, si tratta del piano della vostra indagine; potete cambiare le cose per aiutarvi a mantenere una distanza strategica dalla questione più preoccupante.

Trovare il positivo nel… positivo.

Quando si cerca una posizione nell’industria delle scienze dell’informazione, una domanda d’inchiesta che spesso cede il passo è:

“Saresti in grado di fornire casi di circostanze in cui un falso positivo ha un risultato superiore a quello di un falso negativo? (e viceversa)

Ovviamente, si potrebbe utilizzare il modello di cui sopra, sia come sia, alcuni scolastici non preferiscono particolarmente sentire speculazioni di scambio. Avevo semplicemente bisogno di dimostrare un punto che tutto non è così fortemente in contrasto con questa idea.

Inoltre, ho per voi altri modelli che potete mettere sul vostro potenziale di business e dare loro che sapete veramente il fatto vostro. Li convincerai in pochi istanti!

Questi modelli hanno speculazioni che non possono essere scambiate a causa della scienza o della legge (vedi, non tutti così contrastanti). Ci danno, sia come sia, circostanze in cui avere un negativo fasullo non è perfetto. Ovviamente, a prescindere dal fatto che siamo un po’ insubordinati, comunque lo facciamo in quanto tali all’interno della scienza e del diritto, in questo senso, chi può fermarci!