Quando si trova una probabilità contingente, si trova la probabilità che si verifichi un’occasione A, dato che un’altra occasione, l’occasione B, si è verificata. In questo articolo, daremo uno sguardo alla documentazione sulla probabilità contingente e su come scoprire probabilità restrittive con una tabella o un’equazione.

Documentazione

L’immagine sottostante mostra la documentazione di base per la probabilità contingente. Si può pensare alla linea come a parlare a “dato”. A sinistra è l’occasione dell’intrigo, e sul privilegio è l’occasione che stiamo accettando che sia avvenuta.

Con questa documentazione, si potrebbero anche utilizzare parole per ritrarre le occasioni. Per esempio, supponiamo di dover scoprire la probabilità che qualcuno acquisti un altro veicolo quando ci si rende conto che ha iniziato una nuova posizione. A questo si parlerebbe come:

Modello che utilizza una tabella di informazioni

Uno dei tipi regolari di problemi che vedrete utilizza una tabella di informazioni a due percorsi. Qui vedremo come scoprire le varie probabilità utilizzando tale tabella.

Modello

Una recensione ha chiesto ai sostituti a tempo pieno e a bassa manutenzione quanto regolarmente avevano visitato il centro di coaching della scuola nell’ultimo mese. I risultati sono dimostrati come segue.

supponiamo che un sostituto recensito sia stato scelto arbitrariamente.

  1. Quali sono le probabilità che la sostituta abbia visitato il centro di coaching almeno più volte, dato che la sostituta è a tempo pieno?
  • Supponiamo che un sostituto sia una persona che richiede poca manutenzione. Quali sono le probabilità che il sostituto abbia visitato il centro di coaching in una o meno occasioni?

Questo è più dubbio a causa della formulazione. Consideratela come un accompagnamento:

Scopri: probabilmente il sostituto ha visitato il centro di coaching in una o meno occasioni

Accettare o dare: il sostituto è a bassa manutenzione (“supponiamo che un sostituto sia a bassa manutenzione”)

Dal momento che accettiamo (o supponiamo) che il sostituto sia a bassa manutenzione, vedremo solo sostituti a bassa manutenzione per questo calcolo.

c) Se il sostituto ha visitato il centro di mentoring almeno più volte, quali sono le probabilità che la persona sia a bassa manutenzione?

Come sopra, dobbiamo assicurarci di riconoscere ciò che è dato, e ciò che stiamo trovando.

Scoprire: probabilità che la persona in questione sia a bassa manutenzione

Accettare o dare: la sostituta ha visitato il mentoring focus almeno più volte (“se la sostituta ha visitato il coaching focus almeno più volte…”)

Per questa inchiesta, stiamo solo dando un’occhiata ai sostituti che hanno visitato il centro di formazione almeno più volte.

Modello

Un gioco preconfezionato accompagna un mazzo di carte non comune, alcune delle quali sono scure, altre d’oro. Nel caso in cui una carta venga scelta a caso, la probabilità che sia d’oro è di 0,20, mentre la probabilità che dia un turno successivo è di 0,16. Infine, la probabilità che sia d’oro e che dia un turno successivo è di 0,08.

Si supponga che una carta sia stata scelta arbitrariamente e che permetta ad un giocatore un turno successivo. Quali sono le probabilità che si tratti di una carta oro?

Questa volta, ci vengono date le probabilità di accompagnamento:

“la probabilità che sia oro è di 0,20” – > P(oro) = 0,2

“la probabilità che dia un turno successivo è di 0,16” – > P(secondo turno) = 0,16

“la probabilità che sia oro e dia un turno successivo è di 0,08” – > P(oro e secondo turno) = 0,08

Stiamo cercando di capire:

P(oro|secondo giro)

Possiamo applicare la ricetta per scoprire questa probabilità:

P(oro|secondo giro)=P(oro e secondo giro)P(secondo giro)=0.080.16=0.5

Si può vedere che questo si rivela piacevole nella remota possibilità che si porti un minuto per registrare i dati indicati nell’edizione. In realtà, si potrebbe davvero dire che per quanto riguarda qualsiasi questione di realtà/parola in matematica!