Quali sono i metodi di campionamento?

In uno studio statistico, i metodi di campionamento si riferiscono al modo in cui selezioniamo i membri della popolazione da includere nello studio.

Se un campione non viene selezionato in modo casuale, probabilmente sarà in qualche modo distorto e i dati potrebbero non essere rappresentativi della popolazione.

Ci sono molti modi per selezionare un campione: alcuni buoni e altri cattivi.

Cattivi modi per campionare

Un esempio di convenienza: Il ricercatore sceglie un campione che è prontamente disponibile in qualche modo non casuale.

Esempio: Un ricercatore fa un sondaggio tra le persone mentre camminano per strada.

Perché probabilmente è di parte: Il luogo e l’ora del giorno e altri fattori possono produrre un campione di persone di parte.

Campione di risposta volontaria: Il ricercatore chiede ai membri di una popolazione di partecipare al campione e le persone decidono se far parte o meno del campione.

Esempio: Un conduttore di uno show televisivo chiede ai suoi spettatori di visitare il suo sito web e di rispondere a un sondaggio online.

Perché probabilmente è di parte: Le persone che si prendono il tempo di rispondere tendono ad avere opinioni forti come il resto della popolazione.

PROBLEMA PRATICO 1

Un ristorante lascia delle schede di commento su tutti i suoi tavoli e incoraggia i clienti a partecipare a un breve sondaggio per conoscere la loro esperienza complessiva.

Buoni modi di gustare

Semplice campione casuale: Ogni membro e gruppo di membri ha la stessa possibilità di essere incluso nel campione. La tecnologia, i generatori di numeri casuali, o qualche altro tipo di processo casuale è necessario per ottenere un semplice campione casuale.

Esempio: Gli insegnanti mettono i nomi degli studenti in un cappello e scelgono senza cercare di ottenere un campione di studenti.

Perché è buono: I campioni casuali sono di solito abbastanza rappresentativi perché non favoriscono certi membri.

Campione casuale stratificato: La popolazione viene prima divisa in gruppi. Il campione complessivo è composto da pochi membri di ogni gruppo. I membri di ogni gruppo sono scelti a caso.

Esempio – Un consiglio studentesco indaga su 100100100 studenti ottenendo campioni casuali di 25252525 matricole, 2525252525 studenti del secondo anno, 2525252525 studenti del secondo anno, 2525252525 studenti junior e 2525252525 studenti senior.

Perché è buono: Un campione stratificato assicura che i membri di ogni gruppo saranno rappresentati nel campione, quindi questo metodo di campionamento è buono quando vogliamo alcuni membri di ogni gruppo.

Campione a grappolo casuale: La popolazione viene prima divisa in gruppi. Il campione complessivo è costituito da ogni membro di certi gruppi. I gruppi sono selezionati a caso.

Esempio: Una compagnia aerea vuole intervistare i propri clienti un giorno, quindi selezionare a caso 555 voli quel giorno e intervistare ogni passeggero su quei voli.

Perché è buono: Un campione di cluster ottiene ogni membro da alcuni dei gruppi, quindi è buono quando ogni gruppo riflette la popolazione nel suo insieme.

Campione casuale sistematico: I membri della popolazione sono messi in un certo ordine. Un punto di partenza viene selezionato a caso, e ogni n^{\testo{n

n, apice di inizio, testo iniziale, t, h, testo finale, apice del membro finale è selezionato per essere nel campione.

Esempio-A il preside prende un elenco alfabetico dei nomi degli studenti e sceglie un punto di partenza casuale. Ogni 20{testo}20

20, inizia apice, inizia testo, t, h, fine testo, fine apice studente viene selezionato per fare un sondaggio.