La tabella z è l’abbreviazione di “Standard Normal z-table”. Il modello Normale Standard è utilizzato per la verifica delle ipotesi, comprese le prove sulle proporzioni e sulla differenza tra due mezzi. L’area sotto l’insieme di una curva di distribuzione normale è 1, o il 100 per cento. La tabella z ci aiuta dicendoci quale percentuale si trova sotto la curva in un punto particolare.

Cos’è un tavolo Z: Probabilità Normale Standard

Ogni set di dati ha un diverso set di valori. Per esempio, le statistiche degli individui possono estendersi da diciotto crawls a otto piedi e i carichi possono andare da una libbra (per un preemio) a 500 libbre o più. Queste ampie gamme rendono difficile sezionare le informazioni, quindi “istituzionalizziamo” la curva ordinaria, impostandola in modo da avere una media di zero e una deviazione standard di uno. Nel momento in cui la curva viene istituzionalizzata, possiamo utilizzare una Tabella Z per scoprire i tassi sotto la curva.

Questo diagramma mostra il grafico tipico istituzionalizzato con il livello dei risultati (informazioni) che cadranno tra le deviazioni standard su quel diagramma. Per esempio, il 68,27% dei risultati cadrà all’interno di una deviazione standard della media. Su questo grafico, si parla di due z-score della tabella z: la regione tra z = – 1 e z = 1.

La tavola a z

Chiaramente un diagramma può darci così tanti dati. Il grafico sopra riportato può rivelarci la zona sotto la curva per una (z = – 1 a 1), due (z = – 2 a 2) e tre (z = – 3 a 3) deviazioni standard dall’interno. Sia come sia, non si dovrebbe dire qualcosa sulla remota possibilità che abbiamo bisogno di conoscere il territorio tra z = – 0,78 e z = 0,78? O poi ancora z = – 1,2 e z = 0,44? Questo è il luogo in cui la tavola z entra. Ci rivela il territorio sotto la curva tipica standard per ogni incentivo tra la media (zero) e ogni z-score.

Per quale motivo ci sono in ogni caso due tavoli a z?

Solo, è per rendere la vita più semplice. Di tanto in tanto è necessario conoscere la regione tra la meschinità e qualche valore positivo. Questo è il punto in cui utilizzerete la tavola a z di destra. In ogni caso, in diverse occasioni si dovrebbe conoscere il territorio in una coda sinistra. Nel caso in cui questa sia la situazione, utilizzate la tabella a z che mostra la zona da un lato della z.