Lavorare con Git sulla linea d’ordine può essere travolgente. Per aiutare in questo, abbiamo assemblato una serie di normali direzioni Git, quali sono i metodi di ogni singolo metodo e come utilizzarli. La nostra aspettativa è che questo renda Git più semplice da usare ogni giorno.

Git ha numerosi clienti straordinari che consentono di utilizzare Git senza la linea d’ordine. Riconoscere quali attività il cliente sta svolgendo fuori dalla vista è utile per vedere come funziona Git. Nel caso tu stia iniziando con Git, guarda anche la nostra fantastica guida sull’argomento.

Lavorare con i caveau di quartiere

git init

Questo ordine trasforma un registro in un archivio Git non compilato. Questa è la fase iniziale della creazione di un archivio. Sulla scia dell’esecuzione di git init, includere e presentare i registri/registri è concepibile.

Utilizzare:

# cambia directory in codebase

$ cd /file/percorso/al/codice

# fai della directory un repository git

$ git init

In pratica:

# cambia directory in codebase

$ cd /utente/nome del computer/documenti/sito web

# fai della directory un repository git

$ git init

Inizializzato il repository Git vuoto in /Utenti/nome del computer/ documenti/ sito web/.git/

git includono

Aggiunge documenti nel territorio organizzatore per Git. Prima che un documento sia accessibile per concentrarsi su un archivio, il record dovrebbe essere aggiunto alla lista di Git (regione organizzatrice). Ci sono un paio di approcci diversi per utilizzare git includono, tra cui interi cataloghi, documenti espliciti, o ogni singolo documento non in scena.

Utilizzare:

$ git aggiungere <nome del file o della directory>

In pratica:

# Per aggiungere tutti i file non messi in scena:

$ git aggiungere .

# per allestire un file specifico:

$ git add index.html

# per mettere in scena un intero repertorio. #

$ git aggiungere css

git presentare

Registrare le progressioni fatte ai documenti in un magazzino vicino. Per un semplice riferimento, ogni invio ha un ID unico nel suo genere.

E’ buona pratica incorporare un messaggio con ogni invio che chiarisca le progressioni fatte in un invio. L’aggiunta di un messaggio di invio trova un cambiamento specifico o la comprensione dei cambiamenti.

Utilizzare:

# Aggiunta di un commit con messaggio

$ git commit -m “Impegnare il messaggio tra virgolette”.

In pratica:

$ git commit -m “Il mio primo messaggio di commit”.

[SecretTesting 0254c3d] Il mio primo messaggio di commit

1 file modificato, 0 inserimenti(+), 0 cancellazioni(-)

creare modalità 100644 homepage/index.html

stato git

Questo ordine ripristina lo stato attuale dell’archivio.

git status ripristinerà l’attuale ramo di lavoro. Nella remota possibilità che un documento si trovi nel territorio di organizzazione, ma non sia stato presentato, appare con lo stato git. Oppure, se non ci sono progressioni, non restituirà nulla da inviare, registro di lavoro pulito.

$ git stato git

In pratica:

# Messaggio quando i file non sono stati messi in scena (git add)

$ git stato git

Su test di segretezza di settore

File non tracciati:

  (usare “git add <file>…” per includere in ciò che sarà impegnato)

     homepage/indice.html

# Messaggio quando i file non sono stati impegnati (git commit)

$ git stato git

Su test di segretezza di settore

La vostra filiale è aggiornata con “origine/test di segretezza”.

Cambiamenti da effettuare:

  (usare “git reset HEAD <file>…” per sbloccare la scena)

        nuovo file: homepage/index.html

# Messaggio quando tutti i file sono stati messi in scena e impegnati

$ git stato git

Su test di segretezza di settore

niente da commettere, directory di lavoro pulita

git config

Con Git, ci sono numerose disposizioni e impostazioni possibili. git config è il modo per distribuire queste impostazioni. Due impostazioni significative sono user.name del client e user.email. Queste qualità impostano l’indirizzo e-mail e il nome che viene inviato da un PC vicino. Con git config, un – banner mondiale viene utilizzato per comporre le impostazioni per tutti i negozi su un PC. Senza un – le impostazioni del banner mondiale si applicheranno solo al magazzino attuale in cui vi trovate ora.

$ git config <Impostazione> <comando

In pratica:

# Eseguire git config globalmente

$ git config –global user.email “my@emailaddress.com”.

$ git config –global user.name “Brian Kerr”.

# Esecuzione della configurazione git sulle impostazioni attuali del repository

$ git config user.email “my@emailaddress.com”.

$ git config user.name “Brian Kerr”.

git combine

Incorporare i rami insieme. git blend si unisce alle progressioni che iniziano con un ramo e poi al ramo successivo. Per esempio, combina le progressioni fatte in un ramo organizzatore nel ramo stabile.

# Fondere i cambiamenti nella filiale corrente… #

$ git merge <branch_name> <branch_name>

In pratica:

# Fondere i cambiamenti nella filiale corrente… #

$ git merge new_feature

Aggiornamento 0254c3d.. 4c0f37c

Avanti veloce

 homepage/indice.html | 297 ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

 1 file modificato, 297 inserimenti(+)

 creare modalità 100644 homepage/index.html

Lavorare con magazzini remoti

telecomando git

Per interfacciare un archivio di quartiere con un caveau remoto. Un archivio remoto può avere un nome impostato per astenersi dal ricordare l’URL dell’archivio.

Utilizzare:

# Aggiungi il repository remoto

$ git remote <comando> <nome_remoto> <URL> <URL_remoto>

# Lista con nome di repository remoti

$ git telecomando -v

In pratica:

# Aggiunta di un deposito remoto con il nome di pianta di fagioli

$ git remoto aggiungere origine git@account_name.git.beanstalkapp.com:/acccount_name/repository_name.git

# Lista con nome di repository remoti

$ git telecomando -v

origine git@account_name.git.beanstalkapp.com:/acccount_name/repository_name.git (fetch)

origine git@account_name.git.beanstalkapp.com:/acccount_name/repository_name.git (push)

clone git

Per fare un duplicato funzionante nelle vicinanze di un magazzino remoto corrente, utilizzare git clone per duplicare e scaricare il caveau su un PC. La clonazione è ciò che potrebbe essere paragonato a git init quando si lavora con un negozio remoto. Git farà un catalogo locale con tutti i documenti e la storia del magazzino.

$ git clone <URL_remote_URL>

In pratica:

$ git clone git@account_name.git.beanstalkapp.com:/acccount_name/repository_name.git

Clonazione in ‘nome_repository_name’…

remoto: Conteggio degli oggetti: 5, fatto.

remoto: Comprimere oggetti: 100% (3/3), fatto.

remoto: Totale 5 (delta 0), riutilizzato 0 (delta 0)

Ricezione di oggetti: 100% (5/5), 3,08 KiB | 0 byte/s, fatto.

Controllo della connettività… fatto.

git tirare

Per ottenere il più recente adattamento di un caveau eseguire git pull. Questo tira le progressioni dall’archivio remoto al PC vicino.

Utilizzare:

$ git pull <nome_di_rama> <URL/nome_remoto> <URL/nome_remoto>

In pratica:

# Pull from named remote

$ git origine origine git messa in scena

Da nome_conto.git.beanstalkapp.com:/nome_conto/nome_repository

 * stadiazione di ramo     -> FETCH_HEAD

 * [nuova diramazione] messa in scena     -> origine / marcatura

Già aggiornato.

# Estrarre dall’URL (non usato frequentemente)

$ git pull git@account_name.git.beanstalkapp.com:/acccount_name/repository_name.git messa in scena

Da nome_conto.git.beanstalkapp.com:/nome_conto/nome_repository

 * stadiazione di ramo     -> FETCH_HEAD

 * [nuova diramazione] messa in scena     -> origine / marcatura

Già aggiornato.

Indicazioni per l’uscita a propulsione

git stash

Per risparmiare le modifiche apportate quando non sono in uno stato per sottometterle a un archivio. Questo archivierà il lavoro e darà un registro di lavoro immacolato. Per esempio, quando si spara ad un altro componente che non è finito, tuttavia un bug critico deve essere preso in considerazione.

Utilizzo:

$ git push <remote_URL/nome_remoto> <branch> <branch>

# Spingere tutte le filiali locali al deposito remoto

$ git push -tutti

In pratica:

# Spingi un ramo specifico su un telecomando con il nome del telecomando

$ git push origine messa in scena

Contare gli oggetti: 5, fatto.

Compressione delta utilizzando fino a 4 filettature.

Comprimere gli oggetti: 100% (3/3), fatto.

Scrivere oggetti: 100% (5/5), 734 byte | 0 byte/s, fatto.

Totale 5 (delta 2), riutilizzato 0 (delta 0)

A git@account_name.git.beanstalkapp.com:/acccount_name/repository_name.git

   ad189cb.. 0254c3d SecretTesting -> SecretTesting

# Spingere tutte le filiali locali al deposito remoto

$ git push –all

Contare gli oggetti: 4, fatto.

Compressione delta utilizzando fino a 4 filettature.

Comprimere gli oggetti: 100% (4/4), fatto.

Scrivere oggetti: 100% (4/4), 373 byte | 0 byte/s, fatto.

Totale 4 (delta 2), riutilizzato 0 (delta 0)

remoto: Risolvere delta: 100% (2/2), completato con 2 oggetti locali.

A git@account_name.git.beanstalkapp.com:/acccount_name/repository_name.git

   0d56917..948ac97 master -> master

   ad189cb.. 0254c3d SecretTesting -> SecretTesting

Comandi Git avanzati

git stash

Per salvare le modifiche apportate quando non sono in uno stato che le impegna in un repository. Questo memorizzerà il lavoro e darà una directory di lavoro pulita. Per esempio, quando si lavora su una nuova funzionalità che non è completa, ma un bug urgente necessita di attenzione.

Uso:

# Memorizza il lavoro corrente con i file non tracciati

$ git stash -u

# Riporta il lavoro nascosto nell’elenco di lavoro

$ git stash pop

In pratica:

# Memorizza il lavoro corrente

$ git stash -u

Elenco di lavoro salvato e indice di stato WIP su SecretTesting: 4c0f37c Aggiunta di un nuovo file alla filiale

HEAD è ora a 4c0f37c Aggiunta di un nuovo file alla filiale

# Riporta il lavoro nascosto nell’elenco di lavoro

$ git stash pop

Su test di segretezza di settore

La vostra filiale e la vostra “origine/prova segreta” si sono discostate,

e hanno rispettivamente 1 e 1 impegno diverso.

  (usare “git pull” per unire il ramo remoto nel vostro)

Modifiche non messe in scena per il commit:

  (usare “git add <file>…” per aggiornare ciò che sarà impegnato)

  (usare “git checkout — <file>…” per scartare le modifiche nella directory di lavoro)

        modificato: index.html

nessuna modifica aggiunta a commit (usare “git add” e/o “git commit -a”)

Dropped refs/stash@{0} (3561897724c1f448ae001edf3ef57415778755ec)

git rm

Espellere documenti o cataloghi dal registro di lavoro (regione organizzatrice). Con git rm, ci sono due scelte da ricordare: la potenza e l’archiviazione. Eseguendo l’ordine con power si cancella il documento. La direzione riservata espelle il record dalla lista di lavoro. Mentre si evacua un intero catalogo, un ordine ricorsivo è importante.

Uso:

# Per rimuovere un file dall’indice di lavoro (cache):

$ git rm –cached <nome del file>

# Per cancellare un file (forza):

$ git rm -f <nome del file>

# Per rimuovere un’intera directory dall’indice di lavoro (cache):

$ git rm -r –cached <nome della directory>

# Per cancellare un’intera directory (forza):

$ git rm -r -f <nome del file>

In pratica:

# Per rimuovere un file dall’indice di lavoro:

$ git rm –cached css/style.css

rm ‘css/style.css’.

# Per cancellare un file (forza):

$ git rm -f css/style.css

rm ‘css/style.css’.

# Per rimuovere un’intera directory dall’indice di lavoro (cache):

$ git rm -r –cached css/

rm ‘css/style.css’.

rm ‘css/style.min.css’.

# Per cancellare un’intera directory (forza):

$ git rm -r -f css/

rm ‘css/style.css’.

rm ‘css/style.min.css’.