Coursera Learner working on a presentation with Coursera logo and

Amazon e Meta sostengono Scale AI in un accordo di finanziamento da 1 miliardo di dollari che valuta l’azienda a 14 miliardi di dollari.

Coursera Learner working on a presentation with Coursera logo and

Scale AI ha annunciato martedì di aver ottenuto 1 miliardo di dollari di finanziamento della Serie F, con una valutazione di 13,8 miliardi di dollari, quasi il doppio del suo valore precedente. La società con sede a San Francisco, classificata al 12° posto nella lista Disruptor 50 di CNBC, ha ora raccolto un totale di 1,6 miliardi di dollari.

Accel guida l’ultima tornata di finanziamenti, affiancata da nuovi investitori tra cui Amazon e Meta, tra gli altri. Investitori esistenti come Y Combinator e Index Ventures hanno anche partecipato.

Scale AI svolge un ruolo cruciale nello sviluppo dell’IA, in particolare nell’etichettatura dei dati per varie applicazioni di intelligenza artificiale. Originariamente focalizzata sulla guida autonoma, ora estende i suoi servizi per migliorare i dati per qualsiasi organizzazione che implementi l’IA.

Il fondatore e CEO Alexandr Wang ha dichiarato che il finanziamento accelererà la loro missione di costruire una piattaforma dati completa per l’IA, mirando a raggiungere l’Intelligenza Artificiale Generale (AGI).

L’azienda si è anche avventurata nel settore pubblico, garantendo contratti con il Dipartimento della Difesa per far avanzare le capacità di IA tra i rami militari. Inoltre, hanno lanciato Donovan, una piattaforma decisionale basata su IA implementata su una rete governativa classificata degli Stati Uniti.

Wang ha enfatizzato l’impegno di Scale AI nel sostenere la sicurezza nazionale e lo sviluppo globale dell’IA, citando l’importanza che gli Stati Uniti guidino nell’adozione dell’IA. Stanno espandendo la loro presenza a livello internazionale, aprendo un ufficio a Londra per collaborare con il governo del Regno Unito su iniziative di IA.

lingue

Weekly newsletter

No spam. Just the latest releases and tips, interesting articles, and exclusive interviews in your inbox every week.